El diaeto…lingua Veneta

El diaeto...lingua Veneta: l'emigrazione

Eccoci al secondo appuntamento focalizzato sull’importanza del dialetto Veneto, a tutti gli effetti considerato “lingua”…per questo ricordiamo che i Veneti sono stati fra i primi emigranti, intere famiglie partirono alla conquista del mito americano (Sud America in particolare, con prevalenza del Brasile) a partire dal 1876. La massiccia emigrazione per scampare a povertà, malattie, crisi agraria e politica vede il Veneto in testa alla classifica fra il 1866 e (udite udite) il 1990 (http://www.regioni.it/dalleregioni/2018/10/04/veneto-lemigrazione-in-cifre-il-veneto-prima-regione-nella-classifica-dellesodo-con-32-mln-di-emigrati-581074/)

Detto questo, è un vero onore, per il Popolo Veneto, che proprio uno dei più grandi Stati americani abbia deciso di ufficializzare la sua seconda lingua nazionale: stiamo parlando del Brasile, che dal 1996 ha inserito l’insegnamento nelle scuole dell’italiano dapprima, poi del “taliàn” (delizioso miscuglio di brasiliano e veneto del XIX secolo)

come “seconda lingua ufficiale” del Paese.

https://www.lavitadelpopolo.it/Mondo/Il-Talian-dei-veneti-ora-e-lingua-in-Brasile

Un toccante video ricco di testimonianza di storia, vita, lavoro, politica, guerra, sopravvivenza e nostalgia…da “taliani”, senza la I….:

Lo so, dovevamo pubblicare un assaggio di vocabolario veneto/italiano/veneto, ma ci siamo lasciati trasportare dall’emozione……………perdonateci, rimedieremo presto!!

Leggi anche questo articolo.

Articolo di Nadia Scorzin

Per le vostre segnalazioni scriveteci a triveneto@movimentoroosevelt.com – Movimento Roosevelt Triveneto è il blog dei cittadini del Triveneto. Indicateci fatti, problemi, iniziative sul territorio. Vogliamo dar voce a voi.

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram

Iscriviti al Movimento Roosevelt

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram