Le vie della seta

Porto di Trieste

In questo estratto di GeD N. 66 con ospiti Vittorio Torbianelli, Segretario Generale dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, e Stefano Visintin, presidente dell’Associazione Spedizionieri Porto di Trieste, si evidenzia come spesso oggi quando si parla della via della seta si pensa alla iniziativa cinese nota come “belt and road Initiative“, ma questo non corrisponde alla realtà dei traffici e degli scambi, che oggi come da secoli intercorre tra est ed ovest e viceversa.

La via della Seta non è solo Cina, ma tutto l’estremo Oriente, il Medio Oriente, l’Asia Centrale; la Cina ne è solo uno dei componenti, anche se il più importante. Commerciare con la Cina in maniera equa non significa assoggettarsi ad essa o farsi imporre le sue infrastrutture (come invece accaduto in molti altri paesi).

Estratto GED n. 66

Leggi anche questo articolo.

Articolo di Serena Pattaro

Per le vostre segnalazioni scriveteci a triveneto@movimentoroosevelt.com – Movimento Roosevelt Triveneto è il blog dei cittadini del Triveneto. Indicateci fatti, problemi, iniziative sul territorio. Vogliamo dar voce a voi.

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram

Iscriviti al Movimento Roosevelt

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram