La commemorazione dei 15 piccoli angeli di Boscochiaro

Il 23 Maggio 2021 è stata ricordata la tragedia dei “piccoli angeli” di Boscochiaro, frazione di Cavarzere in provincia di Venezia. La liturgia seguita dal tradizionale lancio di 15 palloncini bianchi per i 71 anni dal crollo della passerella del ponte sul canale Gorzone durante il passaggio della processione, facendo così cadere nelle acque del canale Gorzone ben quindici bambini di età compresa fra i 4 e 12 anni nel ricordo della tragedia successa il 21 Maggio del 1950.

Ogni anno, infatti, il ricordo non viene trascurato, ma in questo Maggio, a causa delle numerose restrizioni date dall’emergenza epidemiologica, non è stato possibile ricordare le vittime attraverso il consueto corteo organizzato dal Comitato XXI Maggio e dalla Parrocchia, poiché gli assembramenti risultano tuttora vietati; oltretutto i lavori di ristrutturazione della Chiesa hanno impedito lo svolgimento al chiuso, pertanto la rievocazione dell’accaduto è stata celebrata nella messa delle 11.00 presso il giardino della scuola materna di Boscochiaro, insieme a don Francesco Andrigo.

Presenti alla celebrazione il presidente del comitato XXI maggio e il Sindaco Henri Tommasi, che ha speso alcune parole per i 15 bambini scomparsi nella tragedia e per sollecitare il non ripetersi di tragedie analoghe dovute alla trascuratezza delle infrastrutture. Come da tradizione alla fine della celebrazione i bambini e i rappresentanti del Comitato della frazione hanno lasciato volare 15 palloncini bianchi, nel simbolo dei piccoli angeli volati in cielo 71 anni fa.

“Distanti, ma uniti nel dolore e nel ricordo, preghiamo affinché i nostri piccoli angeli veglino su di noi, certi di tornare presto a riunirci con un abbraccio”, è il messaggio del comitato XXI maggio.

Articolo di Steve Celio

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram

Iscriviti al Movimento Roosevelt

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram